Philips Occuswitch, risparmio energetico fino al 30%

philips_occuswitch.gif Occuswitch di Philips è un sensore che rileva il più piccolo movimento in una stanza. Lo si può considerare come un “plug-in”per sistemi elettrici tradizionali, sebbene sia preposto ad attuare un’automazione tanto presente nei sistemi elettrici evoluti come la domotica…

 

Dotato di commutatore integrato, Occuswitch spegne le luci in una stanza quando il rilevatore di presenza segnala l’assenza di qualsiasi movimento, riaccendendole in caso di movimento. Chissà quanti impiegati hanno il buon “vizio” di spegnere le luci uscendo dall’ufficio per la pausa caffè o quella di pranzo!! Questo sistema permette un risparmio energetico fino al 30%, non tralasciando la semplicità installativa.

Ecco le caratteristiche:

  • accensione/spegnimento per carichi fino a 6 A

  • regolazione dell’illuminazione in uffici di 20 mq circa.

  • comando di esclusione locale

  • comando di ritardo di spegnimento

  • cavo Wieland per velocizzare e semplificare le operazioni di installazione

  • funzionamento in parallelo fino a 10 Occuswitch (modello LRM 1080/00)

  • connettore di rete rimovibile per installazione e fissaggio a soffitto

Per info:

 http://www.lighting.philips.com/microsite/it_it/occuswitch/index.php?main=it_it&parent=&id=it_it_microsites&lang=it

Philips Occuswitch, risparmio energetico fino al 30%ultima modifica: 2009-04-22T12:59:31+00:00da nosiss
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento